Notizia Oggi

Stampa Home
Sono almeno una decina i concorrenti per aggiudicarsi un pezzo di storia del calcio italiano

Oggi a Pray l'asta per i cimeli della vecchia Pro Vercelli

Ci sono anche i sette scudetti vinti tra il 1908 e il 1922
Articolo pubblicato il 12-01-2016 alle ore 11:55:20
Oggi a Pray l'asta per i cimeli della Pro Vercelli 2
La vecchia Pro Vercelli

Oggi pomeriggio uno studio di Pray ospita una delle aste più curiose degli ultimi tempi: nello studio del commercialista Gianni Ciliesa saranno aggiudicati i ricordi e i cimeli della vecchia Pro Vercelli. Una proceduta che si è innescata a seguito al fallimento della vecchia società Us Pro Vercelli, quella che aveva come presidente Vero Paganoni. Cinque anni fa la società chiuse i battenti, e dalle ceneri sono rinate le gloriose “bianche casacche” che ora con a capo Massimo Secondo militano in serie B.

C’è però un patrimonio da recuperare. Si parte da una base di 1000 euro e tra i vari cimeli ci sono anche i sette scudetti vinti in serie A da Silvio Piola e compagni  tra il 1908 e il 1922, senza dimenticare il successo più recente: lo scudettino di serie D del 1994 conquistato dalla squadra allenata dal sergente di ferro Sergio Caligaris. Sulle prime sembrava che il Comune di Vercelli non avesse concorrenti. Invece adesso i collezionisti sono pronti a dare battaglia: pare che siano una decine le manifestazioni di interesse presentate per l'asta.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...