Notizia Oggi

Stampa Home

Oggi il ritorno a Varallo dei pellegrini da Lourdes

Venerdì scorso la partenza
Articolo pubblicato il 25-08-2016 alle ore 09:20:03
Oggi il ritorno a Varallo dei pellegrini da Lourdes  2
I pellegrini valsesiani

I pellegrini valsesiani stanno rientrando da Lourdes. In questi giorni gli oltre 200 partecipanti alla ventunesima edizione del pellegrinaggio che da 42 anni si reca in visita al celebre santuario mariano situato nel dipartimento degli Alti Pirenei, nella regione del Midi-Pirenei, si sono dedicati alla preghiera partecipando alle funzioni del santuario. I pellegrini provenienti dalla Valsesia sono partiti nella giornata di venerdì. Un gruppo di circa 90 persone è partito nel primo pomeriggio in autobus per raggiungere l’aeroporto di Orio al Serio a Bergamo per affrontare il viaggio in aereo, mentre un gruppo più nutrito di pellegrini e di ammalati, con gli 80 volontari che li assistono, sono partiti in serata affrontando il viaggio con speciali bus attrezzati e completi di tutti i confort, quali servizi igienici, posti a sedere maggiormente distanziati rispetto a quelli dei pullman tradizionali, poltrone reclinabili dotate di poggiapiedi e corridoi centrali molto ampi per favorire il passaggio delle persone e l’accesso ai servizi igienici. Anche per quanto riguarda il trasporto degli ammalati i bus sono dotati di attrezzature appositamente studiate per garantire il trasporto di carrozzine e barelle. Venerdì sera, in un’allegra atmosfera di festa con tutto l’entusiasmo per il viaggio, i pellegrini sono saliti sui quattro autobus dal piazzale della stazione di Varallo, luogo scelto perché fortemente simbolico del pellegrinaggio varallese che per anni si è svolto con un treno speciale che partiva direttamente da Varallo. In tanti, amici e parenti, hanno voluto essere presenti per salutare e augurare un buon viaggio ai pellegrini che quest’anno contano anche una partecipazione speciale.

L’associazione “Amici di Lourdes Gemma Cosotti”, organizzatrice del pellegrinaggio, ha voluto invitare Luigia Giacomelli, 101 anni, ospite nella struttura di “Casa Serena”: per lei si tratta della prima visita al santuario mariano. La partenza è stata preceduta dai saluti di rito da parte delle autorità cittadine; per l’occasione a pronunciare il breve discorso è stato il vicesindaco Marco Ricotti, mentre il prevosto don Roberto Collarini ha voluto concludere la cerimonia di partenza con una preghiera dedicata alla Madonna. «Io credo – ha detto io parroco – che il nostro pellegrinaggio stia crescendo di anno in anno. Il volontariato ha sempre un luogo speciale ed è bello che la nostra Valsesia e Varallo sappiano esprimere ancora un numero così nutrito di pellegrini che vogliono vivere questa esperienza». Il soggiorno a Lourdes sarà anche occasione per ricordare chi è scomparso quest’anno e nella propria vita ha in qualche modo aiutato il sodalizio nei pellegrinaggi. Così nella giornata di oggi verrà celebrata una messa per ricordare anche l’ex sindaco di Varallo ed europarlamentare valsesiano Gianluca Buonanno, per il quale verrà lasciata nella grotta del santuario una medaglia commemorativa. Il gruppo sarà di ritorno giovedì in mattinata.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...