Notizia Oggi

Stampa Home

Omicidio di Valle Mosso, udienza a marzo

La vittima è Pietro Bello
Articolo pubblicato il 12-01-2018 alle ore 06:53:46
Omicidio di Valle Mosso, udienza a marzo 2
La vittima Pietro Bello

Il sospetto è sempre stato quello di un gioco erotico che è andato al di là delle intenzioni di entrambi e che è finito in tragedia. In realtà, nemmeno le perizie sono riuscite a chierire la dinamica del giallo di Valle Mosso, dove lo scorso maggio è stato trovato cadevere un giostraio di Magenta Pietro Bello. L'uomo era nella casa di Cristian Angileri (i due si erano probabilmente conosciuti su Internet), che ora è accusato di omicidio preterintenzionale. Ma lui non ha mai detto cosa sia effettivamente accaduto. Adesso forse il processo potrà far luce sulla vicenda: l'udienza davanti al gip è fissata per il 14 marzo.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...