Notizia Oggi

Stampa Home
Cronaca

Operazione sicurezza della Polfer sui treni

In pochi giorni identificate 595 persone
Articolo pubblicato il 23-04-2016 alle ore 09:53:17
Agenti in azione
Agenti in azione

Si è da poco concluso il servizio straordinario di controllo negli scali ferroviari disposto a livello nazionale dal servizio di Polizia Ferroviaria, per garantire la sicurezza dei viaggiatori e di tutti coloro che lavorano in ambito ferroviario sia nelle stazioni che a bordo dei treni, in particolare i convogli Alta Velocità ed Internazionali.

Nell’arco dell’intera giornata di giovedì il compartimento di Polizia Ferroviaria per il Piemonte e la Valle d’Aosta, nell’ambito dei già incrementati servizi volti alla prevenzione dei reati, dato il delicato momento internazionale, e in concomitanza con il ponte del 25 aprile, ha effettuato controlli a tappeto negli scali ferroviari delle due regioni e a bordo treno, ponendo particolare attenzione ai bagagli al seguito.

Sono state assicurate oltre 75 pattuglie appiedate in uniforme, abbinate ai servizi antiborseggio in abiti civili, espletati sia nelle stazioni che sui treni, presenziando tutti i convogli in arrivo e/o partenza, anche nelle stazioni minori. Sono stati scortati, con personale a bordo, 62 treni lungo tutta la tratta regionale e 2 treni sulla tratta Torino-Roma e viceversa, con scorta notturna. Sono state garantite anche 8 pattuglie lungo linea e controllati in modo mirato numerosi bagagli con metal detector.

Complessivamente sono state identificate 595 persone, di cui 195 straniere e 10 minori. Di queste, ben 250 persone sono state identificate a bordo treno. Sono state denunciate a piede libero 2 persone, un italiano di trent’anni per il reato di porto abusivo di armi rintracciato nella stazione di Mondovì e una italiana sessantenne per contravvenzione al foglio di via obbligatorio, identificata nella stazione di Novara. Sono stati controllati 34 veicoli.



Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...