Notizia Oggi

Stampa Home

Ospedale di Vercelli, da venerdì addio al Cas e a oncoematologia

Primi effetti della nuova organizzazione
Articolo pubblicato il 29-06-2016 alle ore 20:25:43
Ospedale di Vercelli, da venerdì addio al Cas e a oncoematologia 2
Ospedale di Vercelli, da venerdì addio al Cas e a oncoematologia 2

Ultimi giorni di "vita" per due reparti (oggi si chiamano "strutture semplici") dell'ospedale di Vercelli: come da indicazioni regionali e relativi atti aziendali. venerdì si concretizza la cancellazione di oncoematologia e del Cas, il centro di accoglienza e servizi per il paziente oncologico, che cesseranno di esistere come reparti veri e propri. Il Cas effettivamente non esisterà più, mentre oncoematologia è di fatto già accorpata a medicina generale. Si tratta dunque in entrambi i casi di servizi  ai malati di cancro.

Il Cas è (era) la struttura di riferimento del paziente nell’ambito della rete oncologica del Piemonte e della Valle d’Aosta in termini di assistenza, orientamento e supporto. E' (era) un punto dove il paziente poteva ricevere informazioni sui servizi e su come accedervi. 

Oncoematologia è invece "vittima" del nuovo modello di organizzazione che, anziché dividere i reparti per patologie, prende come riferimento il livello dell'intensità di cura. Per cui è accorpato a medicina. 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...