Notizia Oggi

Stampa Home

Ottocento camion di terra e detriti per bonificare la discarica di Masserano

La media è di 20 camion al giorno
Articolo pubblicato il 10-06-2016 alle ore 11:54:08
Ottocento camion di terra e detriti per bonificare la discarica di Masserano 2
La discarica di Masserano

Sarà riempita con 14mila metri cubi di materiale l'ex discarica di Masserano, chiusa nel 2003 dopo aver fatto posto a un milione e 350mila tonnellate di rifiuti. In questi giorni stanno arrivando i primi camion, per riempire con terra e detriti la quinta vasca della discarica, l'unica che resta da mettere in sicurezza.

Nell'arco di pochi mesi la vasca sarà riempita con 14mila metri cubi di materiale che si stima verranno portati da 800 camion, circa venti al giorno. I camion sono quelli della ditta Ambienthesis, il controllo è a carico dell'Arpa. Il materiale invece è ciò che rimane dopo la demolizione delle ex acciaierie Falck di Sesto San Giovanni.

Per quanto riguarda i costi dell'operazione, ovvero del materiale e del trasporto, la spesa iniziale era preventivata in otto milioni di euro, poi scesa a cinque. La Seab sta però cercando di ridurre i costi, mettendo in atto convenzioni con ditte che hanno materiale da smaltire, proprio come fatto ora con la Ambienthesis, che per smaltire il materiale delle ex acciaierie Falck paga a Seab 500mila euro. 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...