Notizia Oggi

Stampa Home
Un "esperto" di storia medioevale per la principale manifestazione del paese

Paolo Ferraris presidente del Palio di Serravalle

La corsa degli asinelli in programma per il 19 giugno
Articolo pubblicato il 03-02-2016 alle ore 17:06:22
Paolo Ferraris presidente del Palio di Serravalle 2
Paolo Ferraris

E’ un esperto di medioevo il nuovo presidente del comitato Rioni del Palio di Serravalle: si tratta di Paolo Ferraris, noto appassionato di scherma, armi e costumi antichi. Con lui (che sostituisce l'ex presidente Nella Cappè) fanno parte del nuovo direttivo Carlotta Spadola (segretaria), Tonino Ragazzi e Marco Del Mastro Mussa

  «Il Medioevo mi ha sempre affascinato e da quando avevo sei anni seguo la manifestazione storica del mio paese - dice il neo presidente - . L'idea di essere diventato ora il portavoce degli organizzatori è una bella soddisfazione. Ho iniziato come componente di un rione e poi via via sono entrato nel gruppo che si occupa dell'organizzazione, fino a diventarne il punto di riferimento». E infatti a giugno Serravalle farà un tuffo nel Medioevo. «La serata di apertura sarà sabato 18 - prosegue il presidente -. Stiamo programmando a tal proposito una novità che, se riusciremo a realizzare, saprà coinvolgere molte persone. Per ora non possiamo dire altro, appena avremo definito ogni dettaglio faremo sapere a tutti la novità che renderà originale l'edizione 2016 del nostro Palio».

La corsa degli asinelli è poi prevista per il giorno successivo. «Domenica 19 giugno i fantini correranno con gli animali sulla pista di atletica del campo "Innocenzo Bossi" . A livello tecnico la corsa rimarrà invariata rispetto alle scorse edizioni - prosegue Ferraris -, gli animali gareggeranno sulla sabbia che il Comune ha messo l'anno scorso». Cinque gli spettacolo teatrali.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...