Notizia Oggi

Stampa Home

Pena di sei mesi per il commerciante che umiliava e perseguitava la commessa

Deve risarcirla con 5mila euro
Articolo pubblicato il 06-05-2016 alle ore 19:33:57
Pena di sei mesi per il commerciante che umiliava e perseguitava la commessa 2
Foto d'archivio

E' stato condannato a sei mesi di reclusione (pena sospesa) il commerciante biellese che per quasi tre anni (dal 2011 al 2013) ha perseguitato e umiliato la sua commessa. Lui ha 38 anni, lei dieci di meno.

Il commerciante la obbligava a pulire il pavimento in ginocchio con uno spazzolino da denti, la faceva entrare al lavoro in anticipo per prepargli il caffè e si è fatto anche spalmare una pomata sulla schiena. Senza contare i continui apprezzamenti a sfondo sessuale e le telefonate e i messaggi a ogni ora del giorno e della notte. E poi gli appostamenti vicino a casa, con la pretesa di controllare la vita di lei anche al di fuori degli orari di lavoro.

Una situazione che la giovane non ha più potuto sopportare e che l'ha spinta a presentare un esposto. L'uomo è stato condannato per stalking e violenza sessuale tenue. L'uomo dovrà risarcire la sua ex dipendente con 5mila euro.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...