Notizia Oggi

Stampa Home

Pene dimezzate per la banda di spacciatori della bassa Valsesia

Sono tutti nordafricani
Articolo pubblicato il 19-09-2017 alle ore 07:13:27
Pene dimezzate per la banda di spacciatori della bassa Valsesia 2
Pene dimezzate per la banda di spacciatori della bassa Valsesia 2

Erano i fornitori di cocaina, eroina e hashish per decine e decine di persone di Ghemme, Boca, Cavallirio, Prato Sesia, Borgomanero, Gozzano e dintorni. I carbinieri li avevano presi con l'operazione "clean wood", bosco pulito: e infatti era proprio nei boschi che i tre pusher davano appuntamento ai loro clienti, al riparo da occhi indiscreti. Tutti e tre sono nordafricani: in primo grado il giudice li aveva condannati a 7, 5 e 4 anni di carcere. Ora l'appello ha però accolto la tesi dei difensori, che hanno giudicato eccessive le pene: e alla fine le pene sono state più che dimezzate: 3 anni e 4 mesi per Abdennabi Barrim, 2 anni e 6 mesi per Younes Ouazzou, 2 anni e 1 mese a Said Ouyat.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...