Notizia Oggi

Stampa Home
Cronaca

Per tutto il giorno minaccia e se la prende con la polizia: arrestato

Gironata di follia per un vercellese
Articolo pubblicato il 03-08-2016 alle ore 08:37:17
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Giornata di follia per un vercellese nel giorno di Sant'Eusebio.
Il tutto è cominciato nel pomeriggio del 1 agosto quando verso le ore 18, in corso Garibaldi, si aggirava con fare sospetto un uomo, già noto alle forze dell’ordine per diversi reati contro il patrimonio, la persona e gli stupefacenti: il ragazzo veniva così fermato e sottoposto a controllo di polizia da parte della squadra volante. Addosso aveva due coltelli a serramanico della lunghezza di 15 e 12 centimetri, oltre a circa 8 grammi di hashish. L'uomo è stato quindi denunciato per porto d'armi e segnalato per possesso di droghe.
Una volta rimesso a piede libero, tuttavia, minacciava gli agenti di fargliela pagare.  Verso mezzanotte nuovamente l'uomo è stato segnalato al Carrefour. Stavolta il delinquente se la prendeva con l’addetto alla sicurezza del market reo di pretendere il pagamento di quanto prelevato. Sicché, non contento di tale richiesta, rompeva a terra una bottiglia di vetro per poi utilizzarla a mo’ di arma e minacciare il vigilantes.  Il criminale si dava poi alla fuga ma veniva segnalato alla Polizia di stato che si metteva sulle sue tracce. Un'ora dopo eccolo al Sert dove minacciava l'addetto alla sicurezza. Quando la volante è arrivata sul posto l'uomo si è scagliato addosso agli agenti, una volta bloccato è stato arrestato.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...