Notizia Oggi

Stampa Home
Il giovane convocato in azzurro

Per Xillo doppio appuntamento internazionale

Due gare ravvicinate nel nord Europa
Articolo pubblicato il 09-11-2015 alle ore 16:12:36
Edoardo Xillo
Edoardo Xillo

Ha ottenuto un 28° posto Edoardo Xillo al campionato Europeo di ciclocross che si è svolto nel fine settimana a Huijbergen. Per lui era l'esordio nell'olimpo di questa disciplina.  Nonostante una buona partenza che lo vedeva in seconda fila in base al ranking mondiale Uci, grazie ai punti conquistati nelle due tappe del giro d'Italia, ha subito perso posizioni per via del ritmo fortissimo imposto dagli olandesi e dai belgi e dalla guida a dir poco aggressiva. Il portacolori del Team Oasi Zegna è sceso in 50ª posizione dopo il primo giro, poi pian piano la rimonta fino alla 28ª piazza finale che certamente vista l'età e la poca esperienza in questa specialità certamente gli fa onore. Bene anche gli altri azzurri juniores più esperti con Antonio Folcarelli 18ª posizione e Michele Bassani in 23ª posizione.
Gli azzurri subito dopo l'Europeo di sabato si sono spostati a Ruddervoorde in Belgio per partecipare domenica ad una tappa dell' Hansgrohe  Superprestige.  L'atleta orange ha onorato alla grande la sua maglia azzurra. Partenza ancora  in seconda fila con ben 85 concorrenti in griglia, la tensione è alle stelle. Alla fine della prova conquista un 13° posto, è il quarto degli atleti nati nel 1999 ed è a 2'50'' dal vincitore. La stanchezza dopo gara si compensa con la soddisfazione di aver agguantato un buon risultato e di aver guadagnato altri quattro preziosi  punti Uci importanti per partire davanti nei prossimi impegni internazionali tra cui anche la prova di Coppa del Mondo sempre in Belgio il prossimo 22 novembre nella speranza di poter fare ancora parte del team azzurro guidato dal CT Fausto Scotti.

Tags: edoardo xillo europei ciclocross

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...