Notizia Oggi

Stampa Home
Motori

Pinzano e Zegna in testa al Rally Ronde

I risultati dopo le prime due prove
Articolo pubblicato il 06-11-2016 alle ore 15:17:21
L'equipaggio Pinzano-Zegna
L'equipaggio Pinzano-Zegna

Niente sole, ma cielo coperto e minaccioso domenica mattina per i 92 equipaggi al via del Rally Ronde della Lana, valido per il Lombardia Ronde Cup e il Trofeo Rally Piston Cup 2016. Ad aprire la sfilata della cerimonia di partenza sabato sera dallo Stadio Lamarmora di Biella.il biellese Omar Bergo, vincitore delle ultime due edizioni con Alberto Brusati su Ford Focus WRC “Fare il “tris” ci proviamo, ma sono in tanti e bravi gli avversari.” “Faremo il massimo – dice il torinese Augustino Pettenuzzo su Ford Focus WRC è una gara che mi piace molto.”  Altro equipaggio biellese determinato Pinzano – Zegna su Ford Fiesta WRC : “Vincere la gara di casa sarebbe magnifico, ma non illudiamoci che sia cosa facile, ci proviamo!.” Michael Burri reduce dal mondale WRC3: “Prima volta a Biella e prima volta su Ford Fiesta R5, andiamo cauti e poi vediamo.”

La prima prova si presenta umida e viscida ed impone attenzione. Ed è subito un arrembante Corrado Pinzano con 6' 22” 5 che (nonostante spegnimento della vettura in partenza) precede per 8 decimi Omar Bergo e va al comando della gara, Tutto biellese il podio d'apertura con Davide Negri su Ford Fiesta R5 a 12” 9. Segue poi a 13” 4 il leader del Lombardia Ronde Cup Ilario Bondioni su Skoda Fabia R5 davanti a Pettenuzzo a 14” 3. Sesto il piacentino Elia Bossalini che guida un terzetto di Ford Fiesta R5 col borgomanerese Simone Fornara e il lombardo Gianluca Acerbis). Chiude la top ten il cauto svizzero Burri a 27” 6 dietro alla Skoda di Conforto Galli primo delle Super 2000 davanti a Boetto. Segue Castagna su Mitsubishi R4 e Bestetti (Renault Clio Williams) primo di A7.

Nella seconda prova a fondo più viscido e qualche scrosio di pioggia, si ripete Pinzano più veloce di tutti staccando Bergo di 2” 5. Terzo Bondioni a 7” 3 con Bossalini incollato dietro a 7” 9. Quinto Negri che litiga con l'assetto) a 14” 5 poi Pettenuzzo, Fornara, Burri, Acerbis e Conforto Galli.

Bestetti mantiene il primato della classe A7, Maran in S1600. Primo di R2B è Vineis (Peugeot 208) Pogna Renault Clio) in R3C, e Coti Zelati (Abarth 500) in R3T . Velocissimo Marignan su Peugeot 106 primo di gruppo N e di N2, in generale davanti a Desitò primo di A6 e Vidale di A5. Comai ((Renault Clio) guida la N3, Sangermani (Mitsubishi) la N4 e Nocera (Rover Zr) la N1. Travaglia guida la pattuglia delle Fiat Seicento di A0.

 

Una decina di ritirati a questo punto iniziando dal cusiano Andolina la cui Citroen C2 si è fermata per problemi al motore. Sfortunati anche i fratelli Roberto e Stefano Filisetti fermi alla prova di casa.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...