Notizia Oggi

Stampa Home

Ponzone, cercasi gestore per l’Antica Taverna

Il locale aveva preso il posto dell'albergo "Della posta"
Articolo pubblicato il 09-07-2016 alle ore 10:35:14
Ponzone, cercasi gestore per l’Antica Taverna 2
L’Antica Taverna

L’albergo ristorante Antica Taverna di Ponzone cerca un nuovo gestore. Lo storico esercizio commerciale è fermo per “rinnovo locali”. Da fine giugno le saracinesche sono abbassate, ma la proprietà avrebbe già avviato una trattativa per ripartire il prima possibile. In effetti, dopo parecchi decenni è la prima volta che lo storico ristorante e albergo di Ponzone si prende una pausa. 

Negli anni, l’Antica Taverna ha saputo rinnovarsi e diventare un punto di riferimento per tantissime persone, famiglie e compagnie. Originariamente era nato come bar, poi ampliato come trattoria tipica. A suo tempo, il nome scelto era stato proprio “Posta” perchè il locale sorgeva dove c’era il vecchio ufficio postale. E’ stato sempre il luogo preferito per cerimonie come battesimi, comunioni o cresime e serate in compagnia, a metà degli anni Novanta poi i nuovi proprietari portarono una ventata di novità puntando su menù a base di pesce fresco e inserendo il forno a legna per la pizza. Fu il periodo migliore della struttura, che riuscì a farsi conoscere sempre di più attirando clienti anche da Biella e dai centri vicini, diventando anche un punto di riferimento per gli amanti della buona tavola e ottenendo consensi anche nelle guide culinarie e siti Internet specializzati.

Anche quando i proprietari qualche anno fa avevano deciso di trasferirsi, l’attività è proseguita con nuovi gestori. Accanto al bar e ristorante è sempre stato attivo l’albergo con le stanze rinnovate. Negli anni del boom economico del tessile i clienti erano soprattutto stranieri che dovevano fermarsi per lavoro nelle aziende della zona, negli ultimi tempi più che altro erano i gruppi sportivi per qualche evento in zona a usufruire dei posti letto.
Da fine giugno però la struttura è chiusa per “rinnovo locali”, come recita il cartello posizionato fuori. Ma la proprietà ha avviato già una trattativa per cercare di riprendere il discorso in poco tempo, in fondo l’albergo ristorante Antica Taverna è sempre stato un punto di riferimento per i triveresi e non solo.


Del resto, appare tutt’altro che facile investire nel commercio a Trivero (come in tanti altri posti). Tra Ponzone e Lora sono numerosi i negozi con l’insegna fuori con scritto “Vendesi” o “Affittasi”. Le recenti elezioni comunali erano riuscite a mascherare un po’ le vetrine vuote con i gruppi elettorali che avevano preso in affitto alcuni negozi. Ora che le elezioni sono passate, sono tornati i cartelli. Va detto che negli ultimi mesi ci sono anche attività che hanno aperto: dalla bottega grafica, al calzolaio, ma qualche altra novità potrebbe presto esserci. Purtroppo continuano ad esserci porzioni della via provinciale senza insegne, come all’altezza del condominio “Primo sole” dove rimangono due ampli locali vuoi e in attesa di nuove attività commerciali. Uno degli obiettivi proprio della nuova amministrazione comunale è quello di invertire la rotta e cercare di recuperare i vecchi capannoni e spazi chiusi. Di recente è nata anche l’associazione “Prospettive” che si propone proprio di portare idee e cercare di svilupparle rilanciando l’economia del territorio.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...