Notizia Oggi

Stampa Home

Portula mette in ordine i cimiteri grazie ai soldi per i migranti

Ricavati nuovi spazi per le sepolture
Articolo pubblicato il 04-02-2018 alle ore 09:25:41
 Portula mette in ordine i cimiteri grazie ai soldi per i migranti 1
Portula mette in ordine i cimiteri grazie ai soldi per i migranti 1

Portula rimette in ordine i cimiteri utilizzando anche i soldi per i migranti. Gli interventi di riqualificazione sono ormai agli sgoccioli: all’appello manca soltanto il camposanto del centro. 

A Masseranga sono stati realizzati 15 loculi e 22 cellette-ossario ed è stata sistemata la parte interna dove si appoggia il feretro durante le esequie. «Si è trattato di un intervento da 45mila euro - spiega il sindaco Fabrizio Calcia Ros -. Abbiamo utilizzato parte dell’avanzo di amministrazione, oltre al contributo dello Stato per l’accoglienza dei migranti. Erano soldi che potevano essere investiti sul territorio come meglio riteneva l’amministrazione comunale». Tra l’altro il camposanto di Masseranga ha dovuto essere anche sistemato dopo la visita dei ladri nel novembre di due anni fa, in quell’occasione erano state portate via condutture in rame dalle tombe.
L’opera di riqualificazione ha poi coinvolto anche Castagnea e Portula, dove alcuni interventi devono ancora terminare, ma ormai manca davvero poco per avere tutti e tre i cimiteri a posto. In questo caso si è trattato di un investimento pari a 70mila euro. A Castagnea sono stati realizzati 24 loculi e 25 cellette ossari, ma si è proceduto anche alla sistemazione interna realizzando anche un nuovo appoggio per le bare prima che vengano messe nei loculi.
In centro i lavori hanno riguardato invece la sistemazione della muratura e della pavimentazione, ma è stato possibile anche togliere la copertura di eternit. In questo caso la somma è stata coperta in parte dall’avanzo di amministrazione e con 20mila euro che sono giunti dalla Regione.
«Si tratta di lavori che erano necessari - spiega il sindaco Calcia Ros -. Avevamo bisogno di nuovi spazi, ma soprattutto era utile sistemare anche i nostri cimiteri per un miglior decoro».
L’amministrazione comunale prosegue dunque il so restyling del paese: i lavori ai tre cimiteri sono seguiti di fatto all’attività di rinnovo della viabilità che Portula ha concluso qualche mese fa grazie al finanziamento ottenuto in seguito al bando ministeriale “6000 campanili”.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...