Notizia Oggi

Stampa Home
Uomo di fede e di cultura

Postua, inaugurata la biblioteca intitolata a don Guido Galfione

Quasi 2mila i volumi raccolti nell'area del Polivalente
Articolo pubblicato il 21-12-2015 alle ore 13:32:22
Postua, inaugurata la biblioteca intitolata a don Guido Galfione 3
Benedizione dei locali della biblioteca intitolata a don Guido

E' stata inaugurata ieri la nuova biblioteca ititolata a don Guido Galfione, per ventitré anni parroco di Postua.

Don Guido Galfione, mancato lo scorso aprile, aveva affidato all’amico e collaboratore diacono Pier Luciano Garrone, le sue ultime volontà, nelle quali aveva espresso il desiderio che la sua biblioteca personale confluisse nella biblioteca del paese e potesse essere utilizzata a profitto della Comunità.

Il Sindaco, Fausto Noris, ha accolto questa opportunità trovando una nuova sede, al Polivalente, per la rinnovata biblioteca che è stata intitolata al sacerdote, ricordato come pastore, ma anche come uomo di eccezionale genialità.

La donazione di don Guido è stata collocata accanto ai libri della biblioteca, che era nata alla fine degli anni Settanta, mentre in una sala al secondo piano sono conservati altri fondi bibliografici e in particolare i libri in francese, che costituiscono una sezione creata tenendo conto della numerosa presenza di francesi che periodicamente tornano in paese.

Il patrimonio librario di Postua - che sfiora ora i duemila volumi, un numero cospicuo per un paese di seicento abitanti - sarà gestito da un gruppo di volontari: Anna Belotti, Cristina Sironi, Laura Costa, Sara Martignon, Monia Olindo, Gianfranca Scrova, Giuliano Filera, Sebastiano Olindo, Livia Bellani Olindo, Silvia Dosso, Fulvio Fantini, Lorella Altezza.

 

Leggi di più sul numero di Notizia Oggi in edicola

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...