Notizia Oggi

Stampa Home

Pozzetto e Abatantuono a Varallo per le riprese di un film

Secondo il sindaco l'iniziativa porterebbe lavoro in città
Articolo pubblicato il 24-08-2016 alle ore 08:54:05
Pozzetto e Abatantuono a Varallo per le riprese di un film 3
Un film a Varallo? L'amministrazione comunale ci spera

La città del Sacro Monte potrebbe diventare il set di un film diretto dal regista Alessandro Genovesi (quello di “Ma che bella sorpresa” e “La peggior settimana della mia vita”) e attori del calibro di Diego Abatantuono, Nino Frassica e Renato Pozzetto. Il condizionale è d’obbligo perchè manca ancora l’ok definitivo, ma i presupposti ci sono tutti, e sono ottimi.

Nei giorni scorsi il regista, accompagnato anche da scenografi e produttore, è stato a Varallo, dove il sindaco Eraldo Botta gli ha fatto da cicerone mostrandogli il municipio, il Sacro Monte e le altre bellezze cittadine. E pare che tutti siano rimasti molto colpito da ciò che Varallo ha da offrire. Se l’accordo verrà firmato, le scene del film verranno registrate già nel mese di ottobre. Uno dei punti di riferimento sarà il municipio perchè nel film (sul quale c’è il più completo riserbo) c’è anche un sindaco; a indossare la fascia tricolore sarà il noto attore Diego Abatantuono. Per il resto si sa solo che sarà una commedia comica, ma con un importante messaggio sociale e che sarà girato oltre che a Varallo anche a Orta, Roma e Londra. Tutte location di grande rispetto, ma non nuove a eventi di questo genere. Diversa la situazione di Varallo, che mai prima d’ora aveva fatto da sfondo a un film di questa portata.

Per questo il primo cittadino tiene le dita incrociate: «Se il film venisse girato a Varallo sarebbe un bel “colpo” - commenta Botta -; porterebbe lavoro, perchè arriverebbero molte persone, e poi sarebbe un’interessante vetrina turistica per la nostra città. La produzione stava cercando un posto dove girare alcune scene e sono rimasti molto colpiti da Varallo, è piaciuta. Come amministrazione comunale siamo pronti a dare la nostra più completa disponibilità, per il soggiorno e concedendo gli uffici del municipio come set, in modo particolare quello del sindaco. Sarebbe una bella occasione per far conoscere Varallo in tutta Italia, spero vivamente che la cosa vada a buon fine».

Se così sarà, nel mese di settembre si terrà una conferenza stampa di presentazione, durante la quale verranno spiegati tutti i passaggi. E’ plausibile che verranno poi cercate delle comparse direttamente sul posto e ci saranno incontri con gli sponsor interessati a partecipare al progetto cinematografico. Con i tempi così ristretti, le scene si gireranno nel mese di ottobre. Si dovrebbe sapere dunque già nei prossimi giorni se Varallo verrà scelta o meno per diventare il set del film.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...