Notizia Oggi

Stampa Home
Fitto calendario di eventi in tutto il mese

Prato e Romagnano, sarà "Un febbraio da non dimenticare"

Coinvolto tutto l'alto novarese, a cominciare da Prato e Romagnano
Articolo pubblicato il 22-01-2016 alle ore 16:15:57
Sarà proprio "Un febbraio da non dimenticare" 1
La rassegna spazia tra musica, teatro, cinema e letteratura

E' stato annunciato il calendario di "Un febbraio da non dimenticare", rassegna artistica che coinvolge l'Alto Novarese tra gennaio e febbraio. 

L'iniziativa è stata organizzata dalla Provincia di Novara in partnership con Atl nel'ambito del Sistema Culturale Integrato sostenuto da Fondazione Cariplo. A dicembre era stato pubblicato un avviso che invitava le associazioni a proporre idee nuove e stimolanti: dei 33 progetti ne sono stati selezionati 15, i cui costi di realizzazione saranno coperti all'80% dai 30.000 euro stanziati per l'occasione. Ci si muoverà tra musica, teatro, cinema e letteratura. 

Tra gli incontri più vicini, il primo appuntamento è previsto per il 21 gennaio alle ore 21: alla sala consiliare di Prato Sesia in via De Amicis Luca Romani presenterà il suo libro "In viaggio sulla via della seta". Il 19 febbraio alle 16 al Collegio Curioni di Romagnano verrà proiettato il film "Bionde Naturali", di Francesco Lillo e Villa Caccia. Lo stesso giorno alle 21 nella sala consiliare di Prato Elisabetta Cametti presenterà il romanzo "Il regista". Infine il 27 febbraio alle 21 presso il Centro Incontro di Prato Sesia si terrà "Childhood memories", concerto della banda musicale di Trivero con supporto multimediale. 

Il calendario completo si può trovare al seguente link: http://www.novaracultura.it/2016/01/20/un-febbraio-da-non-dimenticare-il-programma-completo/

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti
  1. Perde la vita dopo lo schianto...

    Perde la vita dopo lo schianto... (letto 1 volte)

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...