Notizia Oggi

Stampa Home

Pray: il giudice lo vuole tenere in casa, ma lui se ne frega

Alla visita dei carabinieri non c'era nessuno
Articolo pubblicato il 16-07-2016 alle ore 20:48:48
Pray: il giudice lo vuole tenere in casa, ma lui se ne frega 2
Foto di archivio

Il giudice gli aveva ordinato di restare in casa nelle ore notturne: una misura preventiva per evitare che un 22enne di Pray di origini marocchine (vecchia conoscenza delle forze dell'ordine nonostante la giovane età) facesse altri danni. Ebbene, adesso ai tanti guai che ha sulle spalle se ne aggiunge un altro: l'altra sera i carabinieri sono andati nella sua casa per controllare che l'ordine del giudice fosse rispettato, e invece non lo hanno trovato. Così adesso dovà anche rispondere del reato di violazione degli obblighi di sorveglianza.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...