Notizia Oggi

Stampa Home

Premiate le opere al concorso “Vanzone sotto le stelle”

La concorrente più giovane ha 15 anni
Articolo pubblicato il 24-07-2016 alle ore 19:49:27
Premiate le opere al concorso “Vanzone sotto le stelle” 2
Festeggiamenti per la patronale

Si è chiusa la festa patronale di San Giacomo a Vanzone. La messa di domenica mattina, celebrata da don Giancarlo Masseroni, e il pranzo dell’amicizia sotto il tendone in piazza hanno concluso gli appuntamenti proposti nel fine settimana dal circolo Terrieri e dal comitato carnevale della frazione.


“Vanzone sotto le stelle” ha proposto anche il quarto concorso di pittura estemporanea, che ha ampliato il tema “Vanzone, dintorni, volti…” ai territori di Caneto, Villa San Giovanni e località Badia. Le nove opere sono state appese in piazza per essere valutate dalla giuria composta da Mario Remogna, presidente della Società d’Incoraggiamento, Piera Mazzone, direttore della biblioteca di Varallo, Ilmer Iseni, pittore e membro del comitato organizzativo, Franca Novara Bonaccio, Gabriele Balzano, Stefano Canali.

Il primo premio è stato assegnato allo “Scorcio” di Gianni Poma di Ronco Biellese, ispirato a una stradina di Vanzone, il secondo a “Incantevole” di Mariangela Ciabatti di Chiusi della Verna (Arezzo) che ha colto lo scorcio di una cappella della Via Crucis, il terzo a “Una giornata a Vanzone” di Aurelio Nigro di Olcenengo; il premio speciale della critica, dedicato a Federica Vercella Baglione e Cesare Canali, è andato a “Sognando” di Gabriele Vanini. Riconoscimenti anche agli altri partecipanti, Claudia Mondini, Angelo Ugazio, Massimo Guarlotti, Paola Moretti e Cheng Key, con quindici anni la concorrente più giovane, che ha proposto uno scorcio della chiesa di Vanzone.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...