Notizia Oggi

Stampa Home
Tribunale

Processo Di Giovanni, i tassi arrivavano fino al 511 %

Venerdì il pubblico ministero presenterà le richieste di condanna
Articolo pubblicato il 13-04-2016 alle ore 06:37:03
Il tribunale di Novara
Il tribunale di Novara

Tassi di usura che vanno dal 29 al 511 per cento. E' quanto ha accertato il collegio di periti contabili incaricati dal tribunale per esaminare la documentazione sequestrata a Giuseppe "Pino" Di Giovanni, l'imprenditore di Prato che deve rispondere del reato di usura, estorsione e associazione per delinquere insieme ad altri parenti e collaboratori. Nei giorni scorsi si è tenuta una nuova udienza dove sono stati ascoltati i periti, venerdì toccherà al pubblico ministero presentare una richiesta di pena. I legali difensori continuano a parlare di semplici rapporti commerciali tra imputati e imprenditori. Nei mesi scorsi però l'operazione "Bloodsucker" ha portato al sequestro preventivo di beni per 7 milioni di euro.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...