Notizia Oggi

Stampa Home

Profugo dà di matto in mezzo alla città, finisce nel reparto psichiatrico del carcere

E' accaduto a Novara
Articolo pubblicato il 04-08-2016 alle ore 06:41:58
Profugo dà di matto in mezzo alla città, finisce nel reparto psichiatrico del carcere  2
Foto d'archivio

E' finito nel reparto psichiatrico del carcere di Torino un profugo 22enne ospitato provvisoriamente a Novara. L'altro giorno il giovane era appena uscito dal tribunale dopo un processo per direttissima per furto d'auto (aveva forzato lo sportello di una vettura in un parcheggio) ha cominciato a dare di matto in mezzo alla città: ha infastidito i passanti  in corso Vercelli, poi ha cominciato a cercare di fermare le auto in transito mettendosi in mezzo alla strada. Finito in questura, ha preso e buttato a terra la tastiera del computer che un agente stava utilizzando per stilare il verbale dell'episodio. Ora il tribunale ha chiesto la perizia psichiatrica. 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...