Notizia Oggi

Stampa Home

Prognosi riservata per il 21enne di Candelo che si è ustionato e poi schiantato in auto

Alla causa di tutto, forse, un esperimento finito male
Articolo pubblicato il 09-08-2016 alle ore 19:47:19
Prognosi riservata per il 21enne di Candelo che si è ustionato e poi schiantato in auto 3
Foto d'archivio

E’ ancora in prognosi riservata lo studente 21enne di Candelo che ieri mattina, lunedì, è rimasto gravemente ferito dopo essere andato a sbattere con la sua auto contro un muro. Solo qualche minuto prima, il giovane si era pure procurato delle ustioni nell’incendio da lui stesso appiccato nella villetta dove vive coi suoi genitori (sino a ieri fuori casa perché in Sardegna). Ancora incerto lo svolgersi dei fatti: probabilmente il ragazzo, diplomato come perito chimico, stava effettuando un esperimento, poi rivelatosi nefasto. In particolar modo per lui, che provando a spegnere il fuoco si sarebbe ustionato e, non riuscendoci, avrebbe poi preso l’auto con cui, causa lo spavento e un malore, si è schiantato contro un muro sfondandolo. Il 21enne è indagato per incendio doloso.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...