Notizia Oggi

Stampa Home

Proseguono le esercitazioni del Soccorso Alpino

L'obiettivo è di garantire personale preparato sia dal punto di vista tecnico che sanitario
Articolo pubblicato il 18-10-2016 alle ore 13:42:58
Proseguono le esercitazioni del Soccorso Alpino  2
Durante il briefing in Val Sermenza

Proseguono le esercitazioni del Soccorso Alpino per garantire personale preparato sia dal punto di vista tecnico che sanitario. Recentemente si è svolto a Roccapietra il secondo corso “standard formativo 118” che permette di conseguire la qualifica di volontario soccorritore alpino 118. Corso che tutti i volontari iscritti all’associazione sono tenuti a frequentare. L’ultimo incontro tecnico è stato invece l’8 di ottobre: si è trattato di un’esercitazione di delegazione che ha visto la presenza di trenta tecnici del soccorso alpino delle varie stazioni della Valsesia e Valsessera e quattro militari della Guardia di Finanza di Riva Valdobbia.

L’esercitazione si è svolta in Val Sermenza sulle creste del Montevecchio e del Quarazzola, con ritrovo alle 8 presso il rifugio Massero. Dopo un breafing iniziale sulle tecniche di progressione in conserva sono state formate delle cordate per procedere alla salita in sicurezza lungo canaloni e creste, perché anche questi sono ambienti tipici che i soccorritori del soccorso alpino devono affrontare per raggiungere escursionisti in difficoltà e/o infortunati.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...