Notizia Oggi

Stampa Home
Evento

Pubblico delle grandi occasioni per il Rally Città di Varallo e Borgosesia

Dopo le prime prove è il valtellinese Spoldi in testa
Articolo pubblicato il 22-05-2016 alle ore 07:12:32
La partenza del team Spoldi-Urban
La partenza del team Spoldi-Urban

Bella giornata di sole ieri  in Valsesia a salutare i 67 equipaggi, che hanno superato le verifiche tecniche e sportive, del nono Rally Città di Varallo e Borgosesia.  Buona affluenza di pubblico già dal mattino alle operazioni preliminari della gara e al parco assistenza, quest'anno proprio in centro alla città di Varallo che ha destato molo interesse.
P.S.1 – Parone (Km. 5,150). Il valtellinese Ivan Spoldi navigato dal valsesiano Paolo Urban su Ford Fiesta R5 attacca subito ed in 4' 16” 7 è il più veloce di tutti e chiude al comando la tappa di sabato. Secondi i bergamaschi Cugini-DellaTorre (Renault NewClio R3) a 7” 5 davanti ai novaresi Frattini-Albertuzzi su Peugeot 207 S2000 a 8” 1. Appena sotto il podio i modenesi Marti-Bentivogli con l'altra Ford Fiesta R5 a 8” 8 che precedono il sesiano Danilo Gianello (Renault New Clio R3), il borgomanerese Simone Fornara (Renault Clio S1600) e il varesino Mauro Miele su BMW M3 attardato da una toccata sul fianco destro. Completano la top ten Bestetti, Quaderno e Tosini. Segue Gianesini che per 3 decimi precede il verbanese Martinelli nella generale e in classe N3. Finisce subito contro un muretto la gara dei pavesi Bertuzzi- Camerini (Peugeot 207 S2000). Si fermano in prova anche le vetture di Paroli, De Mattei, Bianchi e Damiano.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...