Notizia Oggi

Stampa Home

Quarona, 100mila chilometri per i volontari di Villa Rolandi

La novità è il progetto "dare e avere"
Articolo pubblicato il 14-04-2016 alle ore 21:49:08
Quasi 100mila chilometri per i volontari di Villa Rolandi 2
Al centro, Augusto Cavagnino

Lo scorso anno gli autisti dell'associazione Villa Rolandi di Quarona hanno effettuato quasi mille viaggi per trasportare i malati (pazienti oncologici nella maggior parte dei casi) in ospedale per visite e terapie. In tutto “Viaggio sereno”, il servizio di punta del sodalizio presieduto da Augusto Cavagnino, ha visto i volontari macinare quasi 100mila chilometri.

«“Viaggio sereno” rimane il principale progetto della nostra associazione - confermano Cavagnino e il segretario Mario Bocchetta -. Lo scorso anno abbiamo registrato un notevole aumento sia del numero dei viaggi sia degli utenti che hanno fatto richiesta del nostro servizio, che è svolto in convenzione con l’Unione dei Comuni montani». Anche il piccolo ambulatorio di infermieristica  ha registrato un aumento dei servizi erogati. Si è invece ridotta l’attività del progetto serre, realizzata con i ragazzi del centro diurno e con gli alunni dell’istituto comprensivo di Quarona, a causa dei danni subìti dall’attrezzatura.

Ma la novità dello scorso anno è stata la partenza del progetto “Dare avere. «Si tratta di un fondo di solidarietà - prosegue Cavagnino - per aiutare chi si trova in difficoltà economiche. Inizialmente il progetto prevedeva l’assistenza domiciliare  a persone anziane, così da aiutare anche questa categoria di cittadini. Ora l’iniziativa è stata ampliata e il contributo viene dato anche per lavori di manutenzione del verde e pulizia  del paese. Nel 2015 l’esborso è stato di 3.500 euro». 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...