Notizia Oggi

Stampa Home

Quarona: anche un orologio e una serie di piatti per finanziare i restauri della chiesa

Intanto proseguono i cantieri
Articolo pubblicato il 28-03-2017 alle ore 13:31:08
Quarona: anche un orologio e una serie di piatti per finanziare i restauri della chiesa 3
Quarona: anche un orologio e una serie di piatti per finanziare i restauri della chiesa 3

Un orologio e una serie di piatti da parete che riproducono la chiesa di Sant’Antonio abate. Anche così la parrocchiale di Quarona si appresta a festeggiare i 400 anni dalla sua consacrazione. I manufatti  sono stati realizzati dalla ditta Kamares, che produce ceramiche della valle dell’Ossola ispirandosi alle lavorazioni dell’Ottocento. Piatti e orologi sono esposti nella cartoleria “Il punto” e possono essere prenotati. Il ricavato andrà a sostenere i costi del restauro dell'edificio.

La chiesa di Quarona festeggerà i quattro secoli il prossimo 9 ottobre e in vista di quella data stanno procedendo a ritmo spedito i lavori di restauro; dopo aver ristrutturato il campanile e fatto tornare agli antichi splendori la facciata, ora gli operai si stanno dedicando al portico. Gli interventi si dovrebbero concludere a breve, per lasciare la chiesa libera da lavori durante il periodo pasquale. Riprenderanno nel mese di maggio, in modo da concludersi per l’arrivo dell’autunno e consentire quindi alla comunità di festeggiare al meglio la propria chiesa.

Una volta che il portico sarà completato, con la sostituzione di tutte le beole per scongiurare infiltrazioni d’acqua, si passerà al sagrato. Sarà la terza e ultima fase dei lavori previsti dal progetto di restauro, voluti dal parroco padre Matteo Borroni e resi possibili da un contributo della famiglia Loro Piana.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...