Notizia Oggi

Stampa Home

Quarona ha premiato gli studenti più bravi

Dal prossimo anno il presidente della commissione d'esame della secondaria di primo grado sarà il preside
Articolo pubblicato il 21-12-2017 alle ore 13:05:56
Quarona ha premiato gli studenti più bravi 2
A Quarona

Annuale cerimonia per premiare gli studenti più bravi dell'istituto comprensivo “Martiri della libertà” di Quarona. Con l'iniziativa avvenuta nella cornice dell'auditorium della scuola media, si è cercato di riconoscere i meriti degli studenti distintisi nel corso dell'anno scolastico. Ad accogliere le famiglie e gli allievi è stato il dirigente scolastico Enzo Portalupi. Durante l'incontro sono stati consegnati i diplomi ai ragazzi che hanno superato l'esame di licenza media lo scorso anno. Inoltre la scuola ha voluto assegnare un attestato di merito a coloro che nel corso del 2017 hanno raggiunto particolari traguardi in ambito sportivo, letterario e linguistico.

Come lo scorso anno, oltre ai giovani di Quarona, la premiazione ha visto protagonisti anche gli alunni della scuola di Balmuccia, dal momento che la gestione del plesso scolastico dell’alta valle è confluito nell’istituto quaronese. Durante l'appuntamento Portalupi ha sottolineato: «Riteniamo che questo incontro sia importante per rivedere i nostri ex allievi che hanno cominciato un nuovo percorso formativo e per dare un riconoscimento a chi tanto si impegna nelle diverse iniziative scolastiche».

Poi un'anticipazione: «Per il prossimo anno è stata introdotta una novità a livello nazionale ovvero il presidente della commissione dell'esame di terza media sarà lo stesso preside della scuola». All'evento erano presenti rappresentanti dell'amministrazione comunale di Quarona, Raffaella Paganotti, già reggente dell'istituto di Balmuccia, e alcuni docenti.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...