Notizia Oggi

Stampa Home

Quattro paesi e un numero di telefono unico per i vigili

Agenti delle "Colline Novaresi"
Articolo pubblicato il 13-04-2017 alle ore 22:01:32
Quattro paesi e un numero di telefono unico per i vigili 2
Foto d'archivio

Un numero unico per mettersi in contatto con la polizia municipale “Colline Novaresi” dei paesi di Romagnano, Prato Sesia, Sizzano e Ghemme. Da pochi giorni è attivo lo 0163. 1903078.
«In questo modo i cittadini dei nostri paesi - spiegano i sindaci dei quattro Comuni convenzionati - troveranno sempre, da lunedì a sabato, fino alle 19,30, un agente per le emergenze o per segnalare qualsiasi situazione. Rafforziamo così il servizio e lo rendiamo più vicino alle esigenze delle persone». Il numero di telefono è visibile anche sulle auto di servizio. L’ufficio dei vigili a Romagnano è aperto al pubblico il lunedì e il venerdì dalle 3,30 alle 12,30.

Una collaborazione, quella dei quattro paesi, che si sta rafforzando sotto diversi aspetti. «Quello di polizia municipale è il primo servizio che abbiamo convenzionato – spiegano i primi cittadini – rafforzando cosi la presenza degli agenti sul nostro territorio. Ma anche altre iniziative sono state avviate nel campo dell’educazione e dell’istruzione. Lavorando insieme, nonostante i continui tagli, siamo riusciti a mantenere servizi a ad offrire, come per il Progetto “Benvenuta Natura”, proposte gratuite di alto livello per i nostri bambini e ragazzi».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...