Notizia Oggi

Stampa Home

Rachele è la nuova Maria Catlina del carnevale di Piane

l gruppo mascherato si rimette in moto con altri componenti e tante idee
Articolo pubblicato il 22-10-2017 alle ore 08:55:43
Rachele è la nuova Maria Catlina del carnevale di Piane 4
Rachele è la nuova Maria Catlina del carnevale di Piane 4

 Una neomamma è la nuova Maria Catlina di Piane. Rachele Zerbi impersonerà la maschera femminile della frazione durante il carnevale 2018.  La giovane che accompagnerà il Badic, impersonato da Paolo Gonzino, è di Piane e partecipa spesso alle iniziative del paese, ma non solo. Lo scorso anno insieme a Chiara Deambrosis aveva anche dipinto il ciocco di una quercia presente nella frazione serravallese riscuotendo ampio successo da parte di molti residenti. «Sono molto contenta di indossare i panni del personaggio carnevalesco del mio paese - dichiara Zerbi -. Questa non è la prima volta che mi avvicino a questa tradizione: quando ero una bambina ho indossato i panni della piccola Maria Catlina. In passato infatti nella nostra frazione, accanto agli adulti c’era anche la coppia di bimbi che rappresentavano le maschere e io accompagnavo il gruppo con il piccolo Badich Simone Bianchi. Mi ero tanto divertita allora e sono sicura che anche quest’anno l’allegria sarà il filo conduttore dell’esperienza».

L’avventura di Zerbi guarderà al passato e al futuro. «Sono molto legata ai ricordi che ho collezionato quando ero la miniMaria Catlina, per questo motivo ho deciso di riprendere i motivi del vestito che avevo indossato in passato. Quell’abito per altro rispecchiava la veste dell’allora Maria Catlina – prosegue la pianese –. Inoltre siccome sono diventata mamma da qualche mese ho pensato di portare con me anche la mia bimba che sarà un po’ la mascotte del gruppo. In generale dunque si creerà un ponte tra il passato, la tradizione, il futuro e i giovani».

Zerbi era una delle due candidate al ruolo di Maria Catlina. «Si è proposta anche un’altra persona – mette in luce Marilena Dosso, presidente del Comitato -, per risolvere il “dilemma” e non fare torto a nessuno abbiamo estratto a sorte. Ringraziamo comunque entrambe per la disponibilità».

Il carnevale 2018 si preannuncia ricco di novità per la frazione serravallese. «Un nutrito gruppo formato da una decina di componenti si è aggiunto al seguito – prosegue la portavoce del sodalizio – e di questo non possiamo che essere felici. Sarà un carnevale in cui saranno coinvolte generazioni diverse: dai giovani agli adulti. Insieme a queste “new entry” abbiamo pensato di proporre anche delle nuove iniziative».

Non è stato ancora definito il calendario delle attività ma Dosso inizia a svelare alcune sorprese che vedranno protagonista il Comitato della frazione. «Sicuramente ci sarà la tradizionale sfilata in maschera dedicata ai bambini e poi vorremmo proporre una veglia per presentare i nuovi componenti del gruppo ma non solo – conclude il presidente – . Quest’anno avremmo intenzione di proporre qualcosa che al di là della manifestazione più divertente dell’anno: visto che si avvicina Halloween vorremmo organizzare un’iniziativa a tema. Definiremo i dettagli nei prossimi giorni».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...