Notizia Oggi

Stampa Home

Ragazzina salva la madre dalla violenza del compagno

Intervento dei carabinieri
Articolo pubblicato il 21-03-2016 alle ore 06:52:32
«Aiuto, mio padre sta distruggendo tutto» 2
Foto d'archivio

Per l'ennesima volta l'uomo stava dando in escandescenze: e la figlia ha avuto il coraggio di prendere il telefono e formare il 112: «Per favore, aiutateci. Mio padre sta distruggendo la casa e picchia la mamma». A fare la telefonata una ragazzina di 15 anni che vive a Novara con due sorelle, la madre e il compagno della donna (che non è il padre naturale della ragazzina). 

L'altra sera, quando l'uomo per l'ennesima volta aveva cominciato a dare di matto e a inveire contro la mandre, a ragazzina chiama i carabinieri. E non era certo un falso allarme: quando i militari sono arrivati nella casa hanno realmente trovato i segni di una devastazione: porte rotte, piatti frantumati, danni ovunque. L'uomo ha un ultimo scatto d'ira e prende a calci una porta prima che i militari lo blocchino e lo portino in caserma. 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...