Notizia Oggi

Stampa Home
Evento

Rally Ronde Gomitolo di lana, Pizano va forte sulla pioggia

Un fine settimana di prove speciali
Articolo pubblicato il 06-11-2017 alle ore 07:46:22
Festeggiamenti sul podio
Festeggiamenti sul podio


Una dimostrazione di superiorità. Non potevano aspettarsi di più Corrado Pinzano e Marco Zegna nell’8ª edizione della Ronde Gomitolo di Lana. Sotto la pioggia battente, il pilota locale mette il secondo sigillo consecutivo sulla gara biellese, dominando dalla prima all’ultima prova. L’alfiere della Fiesta WRC – Biella Corse fa la danza della pioggia, regalando emozioni ai tantissimi presenti lungo le strade biellesi. Pinzano eguaglia così il conterraneo Omar Bergo che vanta due vittorie nell’albo d’oro.
Vittoria per distacco quella del biellese, che rifila 38”9 alla Ford Fiesta R5 di Davide Caffoni, primo degli inseguitori. Un secondo posto che vale quanto un successo per il pilota ossolano per la prima volta su queste strade, come sempre tra i protagonisti nella lotta per la vetta.
Sul podio di Biella c’è anche spazio per Elwis Chentre (+1’12”9). L’aostano era tra i favoriti per il successo sulle strade piemontesi, ma un problema fisico ha condizionato la giornata del febbricitante pilota dellaFord Fiesta R5. Alle sue spalle la Peugeot 207 di Massimo Lombardi, primo delle S2000, seguito in quinta piazza da Simone Fornara. Per l’occasione il borgomanerese si è presentato ai nastri di partenza con la Skoda R5, dimostrando la giusta fiducia, tanto da precedere di dieci secondi netti la Peugeot di Jordan Corinaldesi.
Nelle prime dieci posizioni c’è poi da registrare il settimo posto di Tosi, vincitore della R3C che conquista così il Trofeo Rally Piston Cup 2017. Si ferma per rottura del turbo alla terza prova la Ford Focus WRC del torinese Augustino Pettenuzzo e a difendere egregiamente l’onore di casa ci pensa il figlio Mirko (Ford Fiesta R5) che chiude ottavo  con lo stesso tempo al decimo di secondo col varesino Bosetti (Renault New Clio). Alle loro spalle Castagna (Peugeot 208) primo di R2B, che per soli nove millesimi precede Tasinato.
Lotte accese per il successo di ogni classe così assegnate: in R5 Caffoni – Grossi, in R3c Tosi – Del Barba, R3T Coti Zelati – Santi, R2B, Castagna – Garella, R1B Tarantini – Campanella,   A7 Ala – Cotellero, in A6 Filisetti – Spadone, in A5 Pasquali – Blanco. N4 Gaudina – Barsica, N3 Formaggio – Bottega, N2 Tosini – Marzano, N1 Giachetti – Pandiani, RS2D Gotti – Lucini. Nella classifica Under 23 successo del toscano Cristopher  Lucchesi Junior su Peugeot 208.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...