Notizia Oggi

Stampa Home

Rassegna del cibo bio e vegetale con la VeganFest di Borgosesia

Nei giorni scorsi
Articolo pubblicato il 03-08-2017 alle ore 17:39:21
Rassegna del cibo bio e vegetale con la VeganFest di Borgosesia 2
Il gruppo dei volontari che ha allestito la nuova edizione del VeganFest al parco Magni di Borgosesia

Con la lotteria a premi adatta a grandi e piccini, si è conclusa qualche sera fa la quarta edizione del “VeganFest” borgosesiano. Per tre giorni all’interno del parco Magni i visitatori, oltre alla bellezza stessa dello scenario naturale del luogo, hanno avuto il piacere di gustare l’ospitalità e i cibi offerti dagli organizzatori. «Il menu - spiega Cristian Belotti, uno dei promotori - conteneva un’ampia gamma di proposte culinarie, dagli antipasti ai dolci, realizzate interamente con prodotti di origine vegetale e preparate personalmente con abilità e grande cura dagli addetti alla cucina della festa. Assaggiando una caponata di verdure o una pasta integrale al pomodoro, è quasi scontato andare con il pensiero ai grandi piatti della tradizione mediterranea. Molto richiesta anche la rafisa, minestra calda a base di pasta fatta a mano e consommè di verdure e lenticchie, squisita e maggiormente apprezzata con la frescura degli acquazzoni serali. Molto apprezzati - continua Belotti - anche gli intrattenimenti pomeridiani e gli spettacoli serali che hanno fatto da contorno alla festa, mentre quest’anno non è stato possibile realizzare l’area espositiva presente nelle precedenti edizioni di VeganFest. La presenza di associazioni, artisti e artigiani che mostrano una particolare attenzione alla “naturalità” e al contenuto etico dei loro manufatti, costituisce un “plus” per la festa e gli organizzatori sono molto dispiaciuti di non aver potuto concretizzarla. Purtroppo con le elezioni e il cambio di amministrazione, la comunicazione del Comune circa il diniego all’uso dell'area espositiva è giunta solo il 18 luglio ed è stato perciò impossibile studiare una qualsivoglia soluzione alternativa».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...