Notizia Oggi

Stampa Home

Riparte sabato la stagione della piscina di Pray

Possibilità di lavoro per giovani del posto
Articolo pubblicato il 31-05-2016 alle ore 19:32:01
Riparte sabato la stagione della piscina di Pray 2
La piscina di Pray

E’ stata fissata la data per la riapertura della piscina “Lidia Burocco” di Pray: si inizia sabato 4 giugno con i primi bagni, ma intanto la “Trialom”, nuova società che ha preso in gestione la struttura sta già lavorando.


Come al solito tante agevolazioni per i più piccoli, entrata gratuita per i bambini fino a sette anni, tariffe agevolate per i giovani. E intanto l’apertura della piscina di Pray rappresenta anche una opportunità di lavoro per diversi ragazzi della vallata. «Abbiamo preso nel nostro staff giovani che vivono tra Valsesia e Valsessera - spiegano dalla Trialom che gestisce già la piscina del Milanaccio a Borgosesia -. E’ un gruppo di ragazzi che sarà impegnato per tutta l’estate con noi». C’è chi si occuperà del bar, chi invece dell’attività di animazione e chi della piscina. Le cose da fare di certo non mancano.


«Ci sono alcune novità rispetto agli altri anni - spiegano i nuovi gestori -. Saranno organizzate attività collaterali come corsi di fitness in acqua, corsi di tennis, ci sarà la possibilità di affittare il campetto da calcetto e quello da beach volley. Porteremo poi a Pray una serie di attività collaterali promosse dalle associazioni che collaborano con il centro sportivo: balli latino-americani, ma anche acquagym. Inoltre il bar rimarrà aperto anche dopo l’orario normale della piscina per aperitivi». Durante l’estate non mancherà la presenza dei centri estivi, ma la società è pronta a collaborare con le realtà del territorio per nuove iniziative. Continueranno le agevolazioni per le nuove generazioni: i bambini fino a sette anni non pagheranno, previste inoltre altre agevolazioni.


Era stato Achille Burocco a volere la struttura realizzandola proprio per i giovani dando loro la possibilità di accedervi a costi contenuti e dedicandola alla memoria della sorella Lidia.
Sempre Burocco è impegnato nella costruzione di un asilo rivolto a bambini dai 0 ai tre anni, una struttura educativa ad approccio montessoriano. L’edificio sta sorgendo proprio nei pressi della piscina fatta costruire dall’imprenditore valsesserino.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...