Notizia Oggi

Stampa Home
In azione i canadair per il rogo che sta devastando l'alta Valsessera

Ripartita la battaglia contro le fiamme

La zona si è risvagliata stamane immersa nel fumo
Articolo pubblicato il 02-12-2015 alle ore 10:40:21
Ripartita la battaglia contro le fiamme 3
La nube di fumo che si vede da Bielmonte

Come previsto, questa mattina sono tornati a decollare i canadair per cercare di frenare l'incendio doloso che da venerdì sta devastando ampie porzioni dell'alta Valsessera. Adesso il fronte è lungo tre o quattro chilometri, diviso in più tronconi. Difficile anche fare una stima precisa perché l'alta pressione e l'assenza di vento non permettono al fumo di alzarsi, per cui una buona parte del rogo non si riesce a vedere. Il che rende ovviamente difficile anche il lavoro dei canadair.

Questa mattina Trivero, Portula e Coggiola si sono risvegliati immersi nel fumo provovato dall'incendio, che è proseguito tutta la notte. Già ora si può considerare uno dei più gravi che abbiano mai colpito la zona. In queste ore le fiamme sono scese verso il lago delle Mische, alimentate anche da boschi. Nessuno si sbilancia a fare previsioni sui tempi di spegnimento.

Sui costi è invece certo che saranno elevatissimi, per non parlare del danno ambientale. Tutto ciò, grazie al gesto sconsiderato di una persona.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...