Notizia Oggi

Stampa Home
Domenica 10 gennaio

Riva Valdobbia, al via l'Ice Series 2016

Il circuito valsesiano torna a far parte dei campionati on ice
Articolo pubblicato il 06-01-2016 alle ore 16:51:31
Riva Valdobbia, al via l'Ice Series 2016 3
Immagine di repertorio

Nonostante la scarsa neve l'Ice Rosa Ring è riuscita nel suo intento: mettere il circuito in condizioni di sicurezza e ottenere il placet della commissione preposta a valutarne l'idoneità.

Confermata, quindi, la data del 10 gennaio che vedrà ai blocchi di partenza l'Ice Series 2016. Ad aprire la serie sarà il circuito invernale di Riva Valdobbia che ritorna a far parte dei campionati on ice.

Sabato 9 i protagonisti espleteranno le formalità pregara in modo da essere pronti a scattare dai blocchi di partenza alle 8 di domenica 10 mattina. Una non stop spettacolare, fatta di traversi, sorpassi e azione che si concluderà nel primo pomeriggio. Con l’assegnazione della prima leadership Ice Series, ed anche quella Tricolore visto che come negli anni passati le due serie viaggiano parallelamente.

A darsi battaglia una trentina di bolidi da ghiaccio. La sfida per la vittoria assoluta proporrà il tema di sempre: Ivan #ilterribile contro tutti. Il pilota valsesiano, che corre sulla pista di casa, potrà contare sul supporto dei tanti fan locali, ma questo in passato non ha intimorito la concorrenza a partire dai fratelli Pettenuzzo Mirko e Alex che lo scorso anno gli hanno reso la vita difficile sino all'ultimo. Da segnalare il ritorno di Luca Oldini uno dei veterani del pianeta ghiaccio Italiano. 

Programmi, informazioni, iscritti e aggiornamenti sono disponibili sul sito www.iceseries.it

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...