Notizia Oggi

Stampa Home
Parteciperà anche Alagna, stanziando 2,5 milioni

Riva Valdobbia, mutuo da 800mila euro per il Funifor

Il progetto totale ha un costo di 6,5 milioni. Atteso l'aiuto della Regione
Articolo pubblicato il 19-02-2016 alle ore 17:29:46
Riva Valdobbia, mutuo da 800mila euro per il Funifor 1
Il progetto costerà in tutto 6,5 milioni, con il sostegno dei due comuni e quello promesso dalla Regione

Il Comune di Riva Valdobbia si è impegnato a un aumento di capitale da 800mila euro in Monterosa 2000, società proprietaria degli impianti di risalita di Alagna, per permettere il raddoppio del Funifor tra Cimalegna e il Passo dei Salati. 

Per ora è solo una delibera di indirizzo (dunque è necessaria la formalizzazione), ma il progetto è ben avviato. Ha infatti aderito anche il comune di Alagna, stanziando contributi per 2,5 milioni di euro. Per proseguire serve comunque l'aiuto della Regione: il costo totale dell'opera si aggira infatti intorno ai 6,5 milioni di euro. 

La nuova seggiovia sarà a quattro posti ad agganciamento automatico, con cupola protettiva e portata di duemila persone all'ora. «Abbiamo fatto una previsione di bilancio - ha dichiarato Massimo Gabbio, sindaco di RIva Valdobbia - per accendere quest'anno un mutuo presso la Cassa Depositi e Prestiti. Serve un accordo di programma amministrativo con Alagna: è un impegno gravoso per le nostre casse. Visto che l'investimento avrà ricadute su tutta la Valsesia, mi auguro che altri comuni partecipino».

Il piano industriale di Monterosa 2000, che impegna già 15 milioni di euro, ha già portato alla realizzazione di un tappeto di imbarco elettrico sulla seggiovia da Pianalunga alla Bocchetta delle Pisse e due tapis roulant per principianti, uno al Wold e uno a Pianalunga. E' inoltre in costruzione una centralina sul torrente Olen, che convoglierà l'acqua verso i cannoni da neve e, nel resto dell'anno, produrrà energia elettrica. 

 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...