Notizia Oggi

Stampa Home

Roasio, boom di donazioni private: una pacchia per le scuole

Ne parla il sindaco
Articolo pubblicato il 27-03-2017 alle ore 13:57:50
Roasio, boom di donazioni private: una pacchia per le scuole 2
Boom di donazioni private per le scuole di Roasio

Roasio fa il pieno di donazioni. E’ incredibile come l’amministrazione comunale nell’ultimo periodo sia riuscita a portare a casa materiale da destinare alle scuole. Grazie a importanti contributi da parte di privati la giunta è riuscita a garantire salviette, quaderni, ma anche libri ai propri bambini. «Abbiamo semplicemente chiesto un aiuto ai privati - spiega il sindaco Gianmario Taraboletti nel bollettino amministrativo -. E’ stato premiato il nostro modo di porci. E siamo riusciti a portare a casa buoni risultati mettendo a disposizione il materiale delle nostre scuole e bambini». L'impegno comunque prosegue per continuare a garantire materiale scolastico, in questo modo anche le famiglie risparmiano e il Comune avanza qualche soldo a livello di bilancio.

Grazie a Staples Mondoffice è stato possibile avere cancelleria varia donata ai plessi scolastici, Walt Disney Italia ha fornito libri, fumetti, quaderni da colorare donati alla biblioteca, che tra l'altro a breve sarà inaugurata e rinnovata. Diva Italia ha fornito salviette umidificate donate al micronido, mentre Kimberly Clark ha concesso la carta igienica salviette e pannolini a favore di tutte le strutture scolastiche e del micronido comunale. La collaborazione con le varie associazioni del territorio ha portato ad altre donazioni: materiale didattico, strumenti informatici e multimediali donato dal Gruppo festeggiamenti di Roasio a favore delle strutture scolastiche, poi ci sono materassini e materiale di vario genere donato dall'Asd Polisportiva a favore della palestra, oltre a materiale didattico donato dalla Asd Meraviglia a favore della scuola dell'infanzia.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...