Notizia Oggi

Stampa Home

Roasio, due sorelle trovate riverse in casa: erano lì da giorni

Sono entrambe in ospedale
Articolo pubblicato il 19-02-2017 alle ore 06:44:07
Roasio, due sorelle trovate riverse in casa: erano lì da giorni 4
Foto d'archivio

Erano state viste l'ultima volta l'altra sabato. Poi non si è ancora capito con con certezza cosa sia accaduto uno dei primi giorni della settimana: se una caduta e un tentativo di soccorso andato male, oppure se entrambe hanno mangiato qualcosa di tossico. Sta di fatto che ieri i vigili del fuoco di Vercelli, allertati da un vicino di casa, sono entrati nell'abitazione di due anziane sorelle residenti a Roasio. Il vicino ha chiamato perché da tempo non vedeva segni di vita.

Quando gli operatori sono entrati nell'abitazione di via Pietro Micca, hanno visto le due sorelle riverse a terra: una incosciente, l'altra quasi. Allertato il 118, sono state portate entrambe all'ospedale di Ponderano. Che cosa sia accaduto lo potranno dire probabilmente già oggi i medici: escluso l'intossicazione da monossido di carbonio (in casa non c'era nulla che potesse produrlo), in campo sono rimaste le ipotesi di un avvelenamento alimentare, oppure è possibile che una sia caduta e l'altra abbia tentato di portare soccorso, finendo a terra a sua volta. Di sicuro, come accennato, erano lì da giorni.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...