Notizia Oggi

Stampa Home

Romagnano, campione di ping-pong con un tutore al posto di una gamba

Si punta ai Giochi di Rio di settembre
Articolo pubblicato il 17-03-2016 alle ore 19:54:10
Romagnano, campione di ping-pong con un tutore al posto di una gamba 3
Kalem Mohamed Amine

Tutto ha inizio a dicembre 2012 quando un bravo giocatore si presentò al Tennis Tavolo di Romagnano per  giocare. Ora Kalem Mohamed Amine, che ha un tutore al posto di una gamba, rischia addirittura di volare a Rio de Janeiro per le Paralimpiadi. All’inizio essendo straniero poteva giocare solo nella categoria regionale C2 e così ha fatto per due stagioni.

Si è sempre allenato con impegno e serietà e i risultati sono arrivati. Nella stagione 2014-2015 ha preso parte al campionato di C1 nazionale vincendo 27 partite su 32 e a dicembre 2014 si è iscritto,  ancora come straniero, al primo torneo nazionale Paralimpico di Torino vincendolo. Da questo momento inizia una scalata ai vertici mondiali. Nell’ambiente è ormai conosciuto come "Cassius Clay Amine". Da febbraio 2015 è cittadino italiano e viste le sua capacità sportive e il Tennis Tavolo Romagnano lo aiuta per iniziare la lunga serie di partecipazioni ai tornei internazionali paralimpici per accedere ai campionati europei 2015 in Danimarca ed entra a far parte del gruppo degli atleti della Nazionale.

A febbraio 2016 partecipa con la nazionale al torneo Internazionale Open di Lignano Sabbiadoro vincendo la medaglia d’oro nel singolo classe 9 battendo i più forti al mondo. Ora è in attesa di essere convocato per le Paraolimpiadi di Rio de Janeiro a settembre. 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti
  1. Perde la vita dopo lo schianto...

    Perde la vita dopo lo schianto... (letto 1 volte)

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...