Notizia Oggi

Stampa Home

Romagnano concorso fotografico sul risparmio energetico

Articolo pubblicato il 11-02-2018 alle ore 18:51:04
Romagnano concorso fotografico sul risparmio energetico 3
Immagine di repertorio

Torna anche per quest’anno il concorso fotografico organizzato dall’associazione “Officina fotografica” con il Comune di Romagnano e la Fondazione Crt: l’iniziativa è alla sua seconda edizione. «Vogliamo riprendere questa iniziativa per rinnovare il successo dell'anno scorso - dice il presidente del sodalizio Salvatore Fabozzi - a cui hanno partecipato 185 autori da tutta Italia con 420 scatti inviati».

Il tema del concorso sarà il rispetto della natura: il progetto “Benvenuta natura: acqua”, in cui rientra il concorso fotografico, infatti si rinnova e cambia denominazione ed intenti. “Benvenuta natura: rispetto per la natura. Riciclo, risparmio energetico ed eco-sostenibilità”, questo il titolo, intende dare spazio agli autori al loro modo di vivere la bellezza del pianeta.

La mostra delle fotografie e la premiazione si svolgeranno il 9 e il 19 giugno durante le giornate dello Street Food, sempre a Romagnano.

Al concorso possono partecipare adulti (over 14), ma anche bambini dai 6 agli 11 anni e i ragazzi delle scuole medie (11-14 anni). La quota di partecipazione è di 10 euro per gli adulti, 5 per i ragazzi delle superiori e gratuito per gli alunni delle elementari e delle medie. Chi intende partecipare deve inviare al massimo tre opere in formato digitale entro il 20 maggio. Tutte le informazioni e i moduli di iscrizione sono reperibili sui siti www.officinafotografica.it e www.comune.romagnano-sesia.no.it.

Per il primo premio sono previsti 300 euro, ma ci sono in palio numerosi altri riconoscimenti per gli altri classificati.

Intanto proseguono le lezioni del corso di fotografia di base organizzato sempre dall’Officina a Romagnano. Mercoledì si terrà una lezione sulla fotografia sportiva, sul ritratto e sulle immagini di architettura.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...