Notizia Oggi

Stampa Home

Romagnano, eliminate montagne di detriti dall'area ex Burgo

Da anni la cartiera non esiste
Articolo pubblicato il 31-10-2016 alle ore 10:03:44
Romagnano, eliminate montagne di detriti dall'area ex Burgo 3
I lavori nell'area dell'ex Burgo

Recentemente la porzione dell'ex Burgo di Romagnano situata lungo il canale Mora è stata ripulita. Nello slargo, quando il complesso era una cartiera, venivano posati i tronchi degli alberi in attesa di essere trasformati in cellulosa. Da anni la cartiera non esiste più e in quella zona poco per volta si sono accumulati detriti provenienti dalle attività dell’area, che continua a essere utilizzata. Attualmente sono una trentina le realtà industriali e artigiani che operano nel vasto complesso. I cumuli, formati solo da terra, sassi, essenze vegetali, («non c’erano assolutamente rifiuti industriali», sottolinea l’assessore Giancarlo Medina) avevano reso la zona piuttosto “selvaggia”.

La porzione di terreno ripulita, tra l’altro, confina con la passeggiata lungo il canale e con l’area del ponte romanico, due angoli particolarmente suggestivi di Romagnano. Metà della spianata rimarrà a disposizione delle aziende, mentre una parte potrebbe essere utilizzata, dice Medina, come posteggio in occasione di eventi. «Già lo scorso anno - ricorda l’assessore ai lavori pubblici - nella stessa zona avevamo tagliato le piante infestanti, mentre adesso abbiamo completato l’opera spianando i cumuli di terra e sabbia che lì si erano depositati negli anni. Abbiamo riutilizzato il materiale rimosso come riempitivo per gli avvallamenti che si sono formati nei pressi del ponte romanico». Le operazioni sono state effettuate dalla ditta Grai Scavi di Romagnano. Il costo è nell’ordine di qualche migliaia di euro.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...