Notizia Oggi

Stampa Home
Calcio

Romagnano femminile vola in finale di Coppa

Battuto 3-11 Masera
Articolo pubblicato il 01-02-2017 alle ore 18:43:36
Il Romagnano femminile
Il Romagnano femminile

Il Romagnano stacca il biglietto per la finale di Coppa Piemonte con una domenica di anticipo su tutti gli altri: l'11-3 ottenuto infatti a Masera basta e avanza per garantirsi l'accesso alla gara decisiva di domenica 12 febbraio, il che renderà la gara di ritorno in programma sabato come una sorta di allenamento ufficiale. Non c'è stata mai partita: il Romagnano non ha sottovalutato l'impegno e dopo 15 minuti aveva già segnato cinque reti mettendo al sicuro la qualificazione. Logico che il resto della partita sia stato poco interessante: da segnalare il ritorno al gol di Marta Nidasio e la tripletta di Rossella Donderi.

Masera-Romagnano 3-11

Reti: 1' Donderi (R), 7' Nidasio (R), 10' Di Caprio su rig. (M), 11' Franco (R), 13' Buccella, 15' Donderi (R), 25' Franco, 27' Di Caprio su rig. (M), 31' Veronese (R), 38' Tuberga (R), 10'st Donderi (R), 28'st Orgiu (R), 37'st M. Cerini (M), 41'st Veronese (R).

Masera: Battro, Piolini, Cottica, Betlamini, F. Antonietti, N. Cerini, Canonico, Fantoli, M. Cerini, Rovereti, Di Caprio. A disposizione: Pozzi. All.: Cortivo.

Romagnano: Marabelli, Lomazzi, Giannetti (15'st Colombaro), Nidasio (20'st Cervellin), Buccella, Saglietti, Tuberga, E. Antonietti, Donderi, Veronese, Franco (10'st Orgiu). All.: Decaroli.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...