Notizia Oggi

Stampa Home

Romagnano, nuova area pic-nic con panorama assicurato

Ne parla l'assessore Giancarlo Medina
Articolo pubblicato il 29-08-2016 alle ore 09:18:32
Romagnano, nuova area pic-nic con panorama assicurato 2
Alla nuova area pic-nic

Da qualche giorno Romagnano ha il suo “belvedere”. Si tratta di uno spazio ricavato nel parco di Villa Caccia, in cui si potrà trascorrere una piacevole giornata in famiglia o insieme a un gruppo di amici. L’area potrà ospitare dei pic-nic ed è stata posizionata grazie anche al lavoro di alcuni operai comunali.

«Con la collocazione delle sedute e del tavolo in lastre di granito – spiega l'assessore ai lavori pubblici Giancarlo Medina - abbiamo quasi concluso intervento di valorizzazione dell’area. Dopo il taglio di alcune piante e il posizionamento della staccionata abbiamo creato questo spazio a disposizione dei cittadini per trascorrere qualche ora piacevole o per organizzare un  pic-nic. L’intervento era iniziato lo scorso inverno, grazie al lavoro e la collaborazione dei lavoratori socialmente utili, del personale e degli operai del Comune, riportando così alla luce anche i vecchi sentieri dei Conti Caccia, oggi accessibili in sicurezza». Dalla nuova area verde si può anche ammirare il bellissimo panorama sul paese e sul Sesia. «Potremmo, come mi è stato suggerito, chiamarlo il Belvedere di Villa Caccia», conclude Medina.

«Sono contenta che diversi cittadini – aggiunge il sindaco Cristina Baraggioni - abbiano apprezzato l’intervento che ha permesso di valorizzare questa parte del paese. A Romagnano abbiamo diverse zone, come il parco del Ponte Medievale e il fiume Sesia, che nel periodo estivo possono essere un’ottima meta per trascorre qualche ora di relax.  Altre iniziative sono in cantiere per valorizzarle e renderle fruibili al meglio».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...