Notizia Oggi

Stampa Home

Romagnano, il Comitato pro Venerdì Santo cambia presidente

Moia rimane come tesoriere
Articolo pubblicato il 04-04-2017 alle ore 17:05:57
Il Comitato pro Venerdì Santo cambia presidente 3
Paolo Arienta

Nel Comitato pro Venerdì Santo di Romagnano da oltre 20 anni, Paolo Arienta ne è di recente diventato presidente; prende il posto di Angelo Moia, che rimane nel direttivo con l’incarico di tesoriere.

Arienta si appresta a vivere l'edizione numero 259 con emozione. «Faccio parte dell’associazione e del direttivo da molti anni – racconta - e, come per molti romagnanesi, anche per me il Venerdì Santo è un impegno gravoso ma ricco di soddisfazioni. Affronto questa nuova edizione con emozione ma anche con tranquillità, sapendo di poter contare sull’aiuto di tutti i componenti del Comitato».
Arienta ricopriva, sin dal 1997, l’incarico di tesoriere. Dirigente industriale, marito di Milena e papà di Elena e Stefano (un po' tutti impegnati e coinvolti nell’ambito del Venerdì Santo), Arienta è anche componente della commissione stampa che si adopera per far conoscere la Passione al di là dei confini sesiani.

La successione dei presidenti del Comitato Venerdi Santo, dal 1927 anno della costituzione ufficiale, è la seguente: dal 1927 al 1938, e, dopo lo stop della guerra, dal ‘49 al ‘60 Mario Castignoni; dal 1960 al 1961 Francesco Depaulis; dal 1962 al 1975 Mario Calderini; nel 1975 Carlo Vanoli; dal 1977 al 1999 Ercole Brugo; nel 2000 Giacomo Fioramonti; dal 2001 al 2016 Angelo Moia. Intanto domenica si terrà l’investitura ufficiale del nuovo Governatore del Venerdì Santo, Giuseppe Ruga.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...