Notizia Oggi

Stampa Home

Ruba una bici, ma viene ripreso dalle telecamere e denunciato

Foglio di via per un marocchino di Grignasco
Articolo pubblicato il 13-04-2016 alle ore 15:42:33
Ruba una bici, ma viene ripreso dalle telecamere e denunciato 3
Una ripresa delle videocamere

Si è impossessato di una bicicletta che la proprietaria aveva appoggiato fuori da un negozio, e l'ha usata per girare per la città prima di abbandonarla. Praticamente tutto sotto l'occhio delle telecamere che controllano le vie del centro. L'uomo è stato identificato e rintracciato dagli agenti della polizia municipale. Il furto gli è costato una denuncia e la proposta per il foglio di via che lo obblighi a non mettere più piede a Borgosesia.

L'episodio è accaduto la scorsa settimana. Una donna si è recata in un salone di acconciature di via dottor Ferro; all'uscita la brutta sorpresa di non ritrovare più la bicicletta che aveva lasciato appoggiata al muro accanto alla porta d'ingresso. Segnalato il furto alla polizia municipale, gli agenti hanno visionato le riprese delle telecamere, ricostruendo quando accaduto.

Le immagini mostrano un giovane che percorre via dottor Ferro e si aggira attorno al punto dove c'era la bici; le riprese di altre telecamere ne seguono poi il tragitto, filmato mentre raggiunge il parco Magni all'ingresso verso il ponte di Aranco e poi rientra verso il centro sempre in sella alla bicicletta. Identificato dai vigili, è stato rintracciato il giorno successivo: è un ventiseienne di nazionalità marocchina che risiede a Grignasco; ha ammesso di aver preso la bici, indicando il punto dove l'aveva poi abbandonata, ai giardini pubblici di piazza Martiri.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...