Notizia Oggi

Stampa Home

Scalatrice precipita a muore in provincia di Cuneo

E' intervenuto il Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese
Articolo pubblicato il 27-11-2016 alle ore 15:34:29
Scalatrice precipita a muore in provincia di Cuneo 2
La vittima è stata recuperata dall'elisoccorso

Una donna di 41 anni residente a Dronero (in provincia di Cuneo) è morta questa mattina mentre scalava alla falesia di arrampicata nel Comune di Roaschia (sempre in territorio cuneese). Stando alle prime ricostruzioni la donna è precipitata per circa 25 metri ed è morta sul colpo a causa dei traumi riportati durante la caduta.

L’allarme è stato lanciato intorno alle 11 da un altro scalatore che si trovava in zona e che ha contattato la Centrale operativa del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese. L’operatore di centrale ha immediatamente compreso la gravità dell’incidente e ha inviato l’elicottero 118 di base a Levaldigi, oltre ad allertare i tecnici della Stazione Cuneo del Sasp. Prima dell’arrivo del velivolo alcuni scalatori presenti in falesia hanno provato invano a rianimare la donna, successivamente il medico a bordo dell’elicottero ha constatato il decesso.

In seguito la salma è stata prelevata dall’elicottero con la collaborazione dei volontari Sasp e degli operatori del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza e consegnata ai carabinieri per le operazioni di riconoscimento. 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...