Notizia Oggi

Stampa Home
Associazioni

Segnaletica sistemata dal Cai fino alla Montagna forata

Nuovo intervento del gruppo di volontari
Articolo pubblicato il 16-10-2016 alle ore 16:06:52
I volontari del Cai
I volontari del Cai

Il Cai di Scopello ha effettuato la segnaletica, con il posizionamento di paline e frecce di indicazione, segnando i sassi ed alcuni alberi con il minio rosso e bianco, sul sentiero che da Frasso porta sul Monte Ventolaro fino alla “Montagna Forata”. Già da Vocca nelle belle giornate, quando il sole tramonta, alzando gli occhi sui monti sopra Scopello, si vede questo “buco” a forma di serratura, illuminato dai raggi del sol Il gruppo, partito dalla Frazione Frasso, si è inoltrato a destra del parcheggio, su comodo sentiero, è entrato nel bosco continuando a salire, ha oltrepassato l'alpe Piane, l'alpe Pian d'Ovasco, l'alpe Chioso Nero, l'alpe Ticcarello. Raccontano i volontari: «Usciti dal bosco, lo sguardo spazia su un ampio prato, continuando il sentiero, tornante dopo tornante, si arriva all'alpe Scotto si passa dietro l'alpeggio e si sale in cresta verso nord-est, si accende la motosega e si preparano i falcetti, il sentiero non si vede e si perde tempo per ritrovare le tracce, ormai scolorite, della vecchia segnaletica. Finalmente ecco la catena fissa, siamo arrivati sotto la Montagna Forata, ci issiamo sotto questo arco naturale di circa 2.50 metri per  4,50 di altezza dove si decide di consumare il pranzo  al sacco e si scattano alcune foto ricordo».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...