Notizia Oggi

Stampa Home
Sport

Serata brillante per Rovellotti Ghemme e Trivero Basket

Turno infrasettimanale per le due squadre
Articolo pubblicato il 11-05-2017 alle ore 10:23:12
Rovellotti Ghemme
Rovellotti Ghemme

E’ stato un mercoledì sera da incorniciare per Rovellotti Ghemme e Trivero Basket. In serie D il quintetto della città del vino ha espugnato la palestra di Mondovì e conquistato la qualificazione alla semifinale dei play off per la promozione in serie C Silver. I ragazzi di Pieralberto Milanesi, dopo il successo in gara uno davanti ai loro tifosi, ieri in “provincia granda” si sono imposti per 100-66. Protagonista assoluto, ancora una volta, Matteo Airaghi, che ha chiuso la sua serata con 25 punti e 23 rimbalzi. Tra i sesiani in doppia cifra anche Sacco (23), Zanoli (18) e Pozzi (14). In semifinali i gialloverdi attendono la vincente della serie tra Galliate e Grugliasco, che stasera si affronteranno in gara 2. Si allunga così anche l’imbattibilità dei ghemmesi, che hanno vinto tutte le 26 partite disputate finora in questa stagione.

Ma ieri sera ha fatto festa grande anche il Trivero Basket, impegnato nei play-out nel campionato di Promozione. Grazie alla vittoria ottenuta al palasport di Ponzone (75-50) contro Condove, infatti, i ragazzi del presidente Nico Di Biase hanno conquistato la salvezza chiudendo il discorso in due partite. Migliori realizzatori della serata Varola (21), Berardi (11) e Dyekhtyarov (12).

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...