Notizia Oggi

Stampa Home

Serravalle: è ammalata, gli amici le regalano una casa ''su misura''

Abbattute le barriere architettoniche
Articolo pubblicato il 03-10-2016 alle ore 07:05:01
Serravalle: è ammalata, gli amici le regalano una casa ''su misura'' 3
Serravalle: è ammalata, gli amici le regalano una casa ''su misura'' 3

E' ammalata da 8 anni di sclerosi multipla, ma gli amici non l'hanno lasciata sola. E assieme ad alcuni artigiani le hanno sistemato la casa in modo che potesse muoversi senza impedimenti. Si tratta di Graziana Roma, 45 anni: ex titolare di un salone di acconciature a Borgosesia, la donna è originaria di Bornate e oggi vive a Vintebbio di Serravalle. Negli anni la sua casa si è fatta sempre meno consona alle esigenze dettate dalle sue condizioni di salute. La sclerosi le causa una mobilità limitata e quando i dolori si fanno sentire si deve muovere in sedia a rotelle. Da qui la necessità di abbattere tutte le barriere architettoniche presenti.

«In questi anni - dice Roma -  ho dovuto affrontare molte difficoltà e ho dovuto cambiare modo di vivere. Ho avuto momenti di sconforto, ma per fortuna ho avuto vicino persone che mi hanno sostenuta e incoraggiata. Queste persone sono un pezzo del mio cuore, perché dire grazie sarebbe troppo poco». Nel cuore della donna ci sono anche i professionisti che nei mesi scorsi hanno dato un volto nuovo alla sua casa, rendendola completamente accessibile alle sue nuove necessità.

E’ stata per esempio costruita una rampa di accesso alla porta d’entrata e sono state apportate delle modifiche nei locali all’ingresso dell’abitazione. Ma a richiedere i lavori maggiori è stato il bagno, dove c’era una doccia troppo piccola e con un gradino che poteva diventare un ostacolo insormontabile.

Attraverso il passaparola, a Serravalle e dintorni si è venuto a sapere delle necessità della donna e diversi professionisti si sono prodigati per aiutarla: «Il mio grande grazie va al geometra Andrea Siviero, al muratore Massimo Gaverio, all’idraulico Giuseppe Ferrua, all'elettricista Alessio Sozzi e al fabbro Gianfranco La Rocca. Ma sono solo: anche Maurizio Zaninetti che mi ha regalato la sedia per il bagno merita la mia gratitudine. E poi ancora tutta l'amministrazione comunale di Serravalle, in special modo nelle persone di Massimo Basso e Diego Ballarini, che ha pagato i sanitari, e il rione Civetta, che si è accollata i costi dei lavori idraulici».

I lavori sono stati eseguiti nei mesi estivi e per essere completati manca solo un pezzo della doccia che è stato realizzato su misura e che deve ancora essere consegnato. Ora la doccia è decisamente grande e comoda, ed è a livello con il pavimento. La serravallese ha anche realizzato un video che mostra  i lavori che sono stati eseguiti in casa; il filmato è stato pubblicato sul suo profilo Facebook.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...