Notizia Oggi

Stampa Home

Serravalle, i lavori alla casa di riposo fanno saltare la festa estiva

Inizia a cambiare volto anche il giardino vicino alla struttura
Articolo pubblicato il 10-08-2017 alle ore 17:36:30
Serravalle, i lavori alla casa di riposo fanno saltare la festa estiva 2
Una veduta della casa di riposo in fase di ampliamento

Procedono a pieno ritmo i lavori nella casa di riposo “don Florindo Piolo” di Serravalle. Gli interventi per rendere la struttura adeguata e accogliere persone non autosufficienti sono partiti da mesi. Dopo la realizzazione della nuova ala, dove in futuro verranno posizionati nuovi posti letto, gli operatori specializzati hanno iniziato le opere tecniche. «Gli addetti si sono occupati degli allacciamenti fognari, che è sicuramente l’intervento più impegnativo – spiega Paolo Croso, presidente del Consiglio d’amministrazione della residenza per anziani -. Anteo (cooperativa che gestisce la casa di riposo e i lavori, ndr) ha appaltato poi le opere per la realizzazione di un montalettighe: questo impianto, che sostituirà l’attuale ascensore presente vicino all’ingresso della parte vecchia della struttura, sarà utile per la parte nuova. La realizzazione di questo servizio richiede particolari opere murarie; per creare il minor disagio possibile alcuni ospiti che avevano le stanze proprio vicino all’ascensore sono stati temporaneamente spostati in altri locali».

Gli addetti stanno anche intervenendo sull’esterno della casa di riposo: i passanti hanno notato infatti che inizia gradualmente a cambiare volto anche il giardino vicino alla struttura. «Il terreno è stato spianato, non ci sono più le montagnole di materiale che si potevano notare fino a qualche tempo fa – prosegue Croso –. E’ stato ridisegnato anche il parcheggio:  sono stati arretrati i muretti sull’uscita per consentire agli utenti di entrare con l’auto in maniera più agevole».

E in merito ai lavori l’amministrazione della “Don Florindo Piolo” si dice nel complesso sperazosa. «Nel complesso speravamo che gli interventi fossero più avanti, ma ci sono stati degli impedimenti tecnici che non dipendevano certo dall’amministrazione – mette in luce il presidente del Consiglio di amministrazione –. Si guarda comunque avanti: da settembre dovrebbero partire anche gli interventi nella parte nuova. Secondo il cronoprogramma affisso in casa di riposo entro il 2018 le opere si concluderanno e inizierà un nuovo capitolo della storia della casa di riposo. Ricordiamo che si tratta di un intervento nel complesso impegnativo in termini di risorse e di lavoro: si trasforma completamente la casa di riposo e per Serravalle significa dare un futuro a una struttura anziani».

Mentre gli interventi proseguono, anche quest’anno la struttura dovrà rinunciare alla tanto attesa festa estiva. «Purtroppo non potremo proporre il tradizionale appuntamento dell’estate – sottolinea Croso – , manca la pavimentazione adeguata nel giardino e non c’è materialmente lo spazio per trascorrere un pomeriggio all’aria aperta. Per questi motivi abbiamo deciso di sospendere, come già lo scorso anno, l’appuntamento. Speriamo l’anno prossimo di poter organizzare l’iniziativa e coinvolgere di nuovo gli anziani e i loro parenti nel giardino rinnovato della residenza».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...